Legge di stabilità 2016 –
SUPER AMMORTAMENTO DEL 140%

foto per ammortamentoIl SUPER AMMORTAMENTO è un’agevolazione fiscale che mira a favorire gli investimenti in BENI STRUMENTALI NUOVI sia acquistati che in LEASING inerenti al core business aziendale.

QUALI BENI POSSONO BENEFICIARNE:
Arredamenti, attrezzature, apparecchiature, impianti, macchinari, automazione, autovetture.
Sono esclusi terreni e fabbricati, nonché i beni aventi un coefficiente di ammortamento inferiore al 6,5% annuo; sono altresì esclusi i beni immateriali.
Il super ammortamento si applica per tutti i beni strumentali acquistati tra il 15 ottobre 2015 ed il 31 dicembre 2016.
Sono validi anche gli acquisti effettuati precedentemente il 15 ottobre 2015, purchè la consegna o la spedizione del bene avvenga posteriormente a tale data.

CHI SONO I DESTINATARI:
Possono beneficiare dell’agevolazione fiscale i soggetti che esercitano attività di lavoro autonomo (liberi professionisti) e le imprese (comprese le FARMACIE).

COME FUNZIONA:
Il super ammortamento comporta l’incremento del 40% del costo del bene ai fini della deducibilità degli ammortamenti e dei canoni di leasing (per la sola quota capitale); non ha alcuna rilevanza contabile.
Ad esempio, se si acquista un bene a 10.000 Euro, contabilmente si registrerà l’acquisto per quella cifra, ma si potranno dedurre dalle tasse 14.000 Euro, mediante una variazione in diminuzione.

DECADENZA DEL BENEFICIO:
In caso di vendita del bene prima che il periodo di ammortamento sia concluso decadrà dal beneficio: in pratica, nel quantificare la plusvalenza o la minusvalenza relativa alla cessione, non si potrà considerare la maggiorazione del 40%, come se l’agevolazione non fosse mai esistita. Restano inalterate, però, le quote già dedotte.

PER MAGGIORI DETTAGLI POTETE CONTATTARCI AL N. VERDE: 800129041